Tre ricette per impiegare la dolce e profumata buccia di melone

E’ un frutto dolce, fresco, aromatico, saporito e profumato. E in estate il nostro frigo dovrebbe sempre custodirne almeno uno. Avete indovinato? Si tratta del melone.

Quante volte il classico ‘prosciutto e melone’ ci salva dal dovere cucinare! Ne consumiamo la polpa, ma poi la buccia finisce inesorabilmente nella spazzatura. Eppure qualche volta potremmo salvarla e impiegarla per preparare nuove ricette: un dolce liquore, una bevanda dissetante o un dessert veloce.

Il melone possiede numerose proprietà benefiche: contiene ferro, utile per contrastare l’anemia, fosforo e calcio. L’alto contenuto di beta-carotene aiuta invece la produzione di melanina, che protegge dai raggi ultravioletti e rende più intensa e meno pericolosa l’abbronzatura estiva.

Composto per il 90% di acqua, il melone ha un elevato potere saziante, ma resta un frutto ipocalorico da mangiare ogni qualvolta lo desideriamo.

Per approfittare al massimo del suo potenziale nutritivo ecco tre semplici modi per utilizzare la buccia: liquore alla scorza di melone, bevanda dissetante al sentore di melone, bucce caramellate di melone.

Liquore alla buccia di melone

Non è proprio una ricetta pronta, da preparare e servire all’istante: un liquore richiede sempre un tempo di riposo per diventare tale. Quindi occorre avere un po’ di pazienza, ma alla fine otterremo un liquore da servire ghiacciato a fine pasto, ottimo come alternativa al solito limoncello. Oppure potremo proporre agli amici uno ‘shottino’ con liquore alla scorza di limone!

IngredientiRicetta del liquore con le bucce di melone

  • 700 gr di bucce di melone

  • 500gr di acqua

  • 400 gr di zucchero di canna

  • 750 gr di alcool per dolci

Preparazione

  • Laviamo bene le bucce del melone e tagliamole a pezzetti
  • Mettiamo le bucce dentro ad un barattolo, ricopriamo di alcool e chiudiamo bene
  • Lasciamo riposare per 10/15 gg in luogo buio fresco e asciutto
  • Trascorso questo tempo prepariamo uno sciroppo, facendo bollire l’acqua con dentro lo zucchero fino al momento del completo scioglimento
  • Lasciamo raffreddare lo sciroppo e aggiungiamolo all’alcool e melone.
  • Facciamo decantare per 30 gg
  • Filtriamo il liquore e trasferiamolo in una bottiglia da conservare in freezer

Cin! Cin!

 

Bevanda dissetante con buccia di melone

Se l’estate è calda e la sete non si placa, possiamo preparare questa semplice bevanda con limone e bucce di melone. E’ dissetante, profumata e rifocillante, in grado di regalarci una sferzata di energia per combattere la calura. 

IngredientiCome preparare la bevanda fresca con bucce di melone

  • 1 l di acqua
  • 1 mazzetto di menta
  • Il succo di 4 limoni non trattati
  • 5 cucchiaini di zucchero di canna
  • 2 o 3 bucce di melone

Ingredienti per bevanda fresca alle bucce di melonePreparazione

  • Versiamo lo zucchero in una caraffa di vetro
  • Aggiungiamo l’acqua e giriamo fino a fare sciogliere i granelli di zucchero
  • Spremiamo i limoni, filtriamo il succo e aggiungiamolo allo sciroppo
  • Tagliamo a listarelle la parte verde della buccia di melone e aggiungiamola al resto
  • Tritiamo le foglie di menta e inseriamole nella caraffa
  • Giriamo bene il tutto e riponiamo in frigo
  • Attendiamo almeno tre ore prima di servire la nostra preziosa bevanda
 

Buccia caramellata di melone e noci

Siamo a corto di dessert ma vorremmo finire il pasto con qualcosa di dolce? Proviamo questa semplice ricetta. Caramellare le bucce di melone richiede poco tempo, ma l’effetto finale sarà di grande effetto, soprattutto se completeremo le scorze di melone con una spolverata di noci tritate.

IngredientiRicetta per bucce di melone caramellate

  • Bucce di melone secondo vostra necessità
  • Zucchero
  • Noci tritate

Preparazione

  • Laviamo bene e tagliamo a listarelle le bucce del melone
  • Mettiamole in una ciotola e copriamole con dello zucchero (se desideriamo aggiungiamo qualche goccia di succo di limone)
  • Mettiamo in una padella antiaderente a fuoco medio e lasciamo rosolare le bucce fino a quando lo zucchero assumerà un colore ambrata e vedremo che assumerà l’aspetto e il profumo del caramello
  • Togliamo dal fuoco le bucce caramellate, disponiamole su un piccolo piatto e aggiungiamo una spolverata di noci tritate
 

Consiglio per preparare un condimento con la buccia di melone

Questa ricetta è così semplice che può essere preparata anche da chi non ha mai messo piede in cucina. Un condimento facile, facile, ma capace di dare un tocco sfizioso e speciale alle nostre insalate.

Laviamo le bucce di melone con acqua e aceto e facciamole bollire per venti minuti circa. Scoliamole, asciughiamole e mettiamole in un barattolo di vetro. Aggiungiamo uno spicchio d’aglio, un pezzetto di peperoncino e copriamo con di olio extravergine di oliva. Lasciamo riposare per una settimana e poi usiamo questo condimento per arricchire e aromatizzare verdure cotte o crude. Si conserva a lungo per tutta l’estate!

  Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *