Riecco il pollo arrosto avanzato. In una colorata insalata

Ottimo il pollo arrosto – è un piatto molto amato anche dai bambini – ma le parti più asciutte, come il petto, non sempre vanno a ruba. Ma ci sono diversi modi per salvare le parti avanzate facendone un’ottima pietanza, buona anche nell’arco di un paio di giorni.

L’insalata di pollo. E’ una ricetta che offre l’occasione di utilizzare anche altri piccoli avanzi. Le ultime olive rimaste nel barattolo, quel pezzo di formaggio diventato anche lui un po’ asciutto, la manciata di insalatini rimasti dall’ultimo pasto, quel po’ di verdura al vapore avanzata dalla cena della sera precedente. L’insalata di pollo consente, insomma, di sbizzarrirsi oltre che di essere responsabili ritrovandosi nel piatto un cibo buono ed equilibrato dal punto di vista nutrizionale.

La preparazione. Ecco come procedere, calcolando porzioni per quattro, con alcuni ingredienti base (gli avanzi di pollo, pomodoro/pomodorini, sedano, avocado, olive) ai quali, come detto, se ne possono aggiungerne altri a seconda dei gusti e di ciò che si ha nel frigo. Tagliare il pollo avanzato e disossato, a striscioline e sistemarlo in una ciotola dove lo si condisce subito con una citronette alla senape che, in questo caso, si prepara emulsionando il succo di un mezzo limone (almeno) con tre/quattro cucchiai di olio extravergine di olivo, un cucchiaino di senape, sale e pepe. Su un tagliere si affettano in dimensione adeguata, un paio di pomodori o una decina di pomodorini (pachino, datterini, derby, vanno tutti bene), l’avocado (anche mezzo può bastare), la parte bianca di un gambo o due di sedano, una manciata di olive (quelle taggiasche sono l’ideale, ma anche le altre sono ottime).

Le varianti. A questa base, che da sola basta a creare una pietanza gustosa e anche completa se servita in abbinamento a una fetta di pane multicereali, possono essere aggiunti alcuni altri ingredienti (ma senza esagerare perché si rischia di non distinguere più i sapori gli uni dagli altri). Ottima la cipolla di tropea tagliata fine o anche i cipollotti rossi in una misura contenuta.

La presentazione. Una spolverata di semi di zucca tostati aggiungerà un tocco in più dal punto di vista estetico, ma anche nutrizionistico. Un abbinamento ottimo per l’insalata di pollo così preparata sono gli insalatini di cavolo rosso. Il risultato è saporito e colorato.

Commenta

Non ci sono commenti su questo post. Commenta per primo.

Lascia un commento