Archivio di Business sostenibile

Con gli scarti della lavorazione del riso oggi si costruiscono case

Lo scarto della lavorazione del riso può essere utilizzato per realizzare prodotti per l’edilizia e il restauro. Telai in legno e paglia di riso, intonaci speciali, malte e massetti. La “ricetta” per realizzarli, a base di calce, lolla di riso e paglia, è di Ricehouse, una giovane azienda di Biella il cui obiettivo è sostenerne […]

Cremona alleata di No Spreco per il recupero dei prodotti alimentari invenduti

Cremona darà presto il via ad attività di recupero e distribuzione dei prodotti alimentari. Obiettivo: la solidarietà sociale e il recupero delle eccedenze alimentari. E’ un’iniziativa voluta dalla giunta comunale: sarà possibile grazie a un apposito protocollo d’intesa firmato con l’associazione di promozione sociale “No Spreco”. Forte dell’esperienza e collaborazione con associazioni locali, “No Spreco” […]
Gli scarti alimentari nell'edilizia - Riciblog

Funghi e scarti organici per la casa del futuro

È ‘made in Italy’ l’innovativo biomateriale ricavato dai funghi che, per ora, trova applicazione soprattutto nella bioedilizia e nell’interior design, ma le cui potenzialità, come vedremo, si possono estendere a diversi altri ambiti. Si tratta di una bioplastica ottenuta grazie alla sinergia che si crea tra la fibra del fungo (il micelio) e i microrganismi […]

Gioielli ‘naturali’ riciclando la fibra del fico d’India

  Del fico d’India non si getta via niente, è completamente e interamente riciclabile. Non solo il frutto, ma anche le pale, con un po’ di fantasia, possono trovare una nuova vita. Una vita diversa dalla precedente, perché se prima con le loro spine le pale del fico d’India allontanavano e respingevano, adesso, grazie alla […]

La Toscana accelera nella lotta allo spreco alimentare

Già impegnata nella lotta alla povertà attraverso la lotta allo spreco alimentare con diverse iniziative, la Regione Toscana ha aggiunto un nuovo ingranaggio al meccanismo che consentirà di valorizzare le donazioni delle eccedenze alimentari trasferendole a enti caritativi e persone bisognose. I suoi rappresentanti hanno infatti firmato un protocollo d’intesa all’interno del progetto Life-Food.Waste.StandUp, progetto […]

L’Ape Car che salva la frutta e gli ortaggi brutti fuori ma belli dentro

Mollare tutto per trasferirsi ai Caraibi dove gestire un chiringuito sulla spiaggia? No. Mollare tutto e dichiarare guerra allo spreco alimentare. E’ quanto hanno fatto Camilla e Luca, due quasi trentenni milanesi che, da qualche mese, hanno lanciato ‘Bella Dentro’, nome che già di per sé contiene tutto il significato del progetto. Dal giovedì alla […]

Ecco la birra fatta con i resti del pane. E quante buone azioni in un sorso

 Si chiama RecuperAle. E’ una birra di alta qualità ottenuta con le eccedenze del pane che centra un doppio obiettivo e con una bella storia alle spalle. Perché RecuperAle recupera il pane avanzato da particolari eventi o da esercizi commerciali che aderiscono al progetto e anche le vite delle persone. L’iniziativa è targata Equoevento, onlus attrezzata per […]

Ecco come i residui della frutta vengono trasformati in carta

Vi abbiamo già raccontato della similpelle ottenuta con gli scarti dell’uva, dei filati ricavati dalle bucce di arancia e del tessuto creato utilizzando le eccedenze del latte. Oggi, vi voglio parlare di un’eccellenza italiana – la Favini di Rossano Veneto, in provincia di Vicenza – che si può definire una vera e propria pioniera nel […]